Calabria on the road: itinerario di 10 giorni da nord a sud

fiumefreddo tappa del calabria on the road

Dalla Sila al Parco Nazionale del Pollino, dalla Riviera dei Cedri alla costa degli Dei, fino alla costa Viola e alle meraviglie dello Ionio. Un viaggio on the road in Calabria alla scoperta di una terra che muore dalla voglia di farsi scoprire ed esplorare.

 

Continua a leggere

La Cascata del Marmarico: l’oasi di pace di Bivongi

la cascata del marmarico di bivongi

La cascata del Marmarico con i suoi 114 metri di altezza è la più alta della Calabria e dell’Appenino meridionale. Una piccola oasi di relax nel territorio reggino di Bivongi, famoso per la longevità degli abitanti e per il vino DOC, uno dei più pregiati della regione.

 

Continua a leggere

Tropea e dintorni: cosa vedere sulla costa degli Dei

tropea e dintorni cosa vedere

Tropea  è considerata la perla della costa degli Dei, il tratto di costa tirrenica in provincia di Vibo Valentia disegnato da spiagge bianche e mare verde cristallino. Il borgo medievale, sorge su una roccia di tufo a strapiombo sul mare a circa 60 metri di altezza. Se vuoi scoprire cosa vedere a Tropea e  dintorni, leggi questa mini guida che ho preparato per te.

 

Continua a leggere

Le grotte di Zungri: la città di pietra

le grotte di zungri

Le grotte di Zungri, a soli 20 km da Tropea, sono un insediamento rupestre unico in Calabria. Un luogo magico in cui ti immergerai in un’altra civiltà, fatta di grotte scavate nell’arenaria e di sorgenti naturali che sgorgano dal nulla.

 

Continua a leggere

La città di Locri Epizephiri: il cuore della Magna Grecia

il tempio ionico di marasà di locri epizephiri

Il Parco archeologico di Locri Epizephiri, scoperto nel 1889 dall’archeologo Paolo Orsi, è uno dei siti più interessanti della Magna Grecia. L’antica città, fondata dai coloni provenienti dalla regione greca della locride, è stata la patria non solo di Zaleuco, primo legislatore del mondo occidentale ad aver creato il primo codice di leggi scritte ma anche della poetessa Nosside, emula di Saffo.

 

Continua a leggere

Villa Romana di Casignana: la Piazza Armerina della Calabria

uno dei mosaici della villa romana di casignana

La villa romana di Casignana è il più grande complesso di mosaici pavimentali di epoca romana del sud Italia, dopo quelli siciliani di Piazza Armerina. La residenza, risalente al I secolo d.C. si trova in provincia di Reggio Calabria tra Locri e Bianco, famosa località dove si produce il vino più antico d’Italia.

 

Continua a leggere

A spasso tra le vie di Catanzaro: capitale europea della seta

duomo catanzaro capitale europea della seta

Un itinerario immaginario nel centro storico di Catanzaro, la città che tra il 1300  e il 1700 fu definita capitale europea della seta. Dal Duomo al rione Grecìa, passando per il quartiere Filanda, sono andata alla scoperta di quei luoghi che ricordano l’antico legame tra la città dei tre colli e il prezioso tessuto.

 

Continua a leggere

Badolato: le 4 cose da non perdere nel borgo degli Angeli

il borgo di badolato

Badolato è un piccolo borgo medievale della Riviera degli Angeli, un tratto della costa ionica catanzarese disegnata da infiniti chilometri di spiaggia bianca dal mare verde cristallino. Fondato nel 1080 da Roberto il Guiscardo, oggi Badolato non è solo oggetto di studio del Politecnico di Milano ma è una vera e propria casa per molti turisti nord europei e americani che hanno scelto di cambiare vita.

 

Continua a leggere

Pentedattilo: alla scoperta del borgo fantasma

vista del borgo fantasma di pentedattilo

Se sei in vacanza in Calabria e sei un appassionato di borghi devi fare tappa a Pentedattilo, il borgo fantasma più affascinante della nostra regione. Sfollato definitivamente negli anni ’50 a causa della caduta dei massi, oggi questa piccola  bomboniera del reggino è tornata a rivivere grazie all’impegno di alcune associazioni che dagli anni ’90 portano avanti alcuni progetti di riqualificazione del borgo.

 

Continua a leggere

Cosa vedere a Fiumefreddo Bruzio: il 6° borgo più bello d’Italia

vista mozzafiato dal castello della valle di fiumefreddo bruzio

Dopo averti raccontato il legame con l’artista siciliano Salvatore Fiume, oggi voglio parlarti di cosa vedere a Fiumefreddo Bruzio, dei luoghi che mi hanno colpito di più e dei ricordi che mi sono portata a casa.

 

Continua a leggere