GRANADILLA DE ABONA: TRA FESTE, SPIAGGE E STELLE

granadilla de abona

Granadilla de Abona è il terzo municipio più grande dell’isola di Tenerife: si estende dalla costa sud fino alla montagna più alta de Las Cañadas del Teide, il Pico de Guajara. Considerato come uno dei luoghi migliori per osservare le stelle, è stato il primo comune al mondo a ricevere la certificazione Starlight.

Oggi continuo a raccontarti il mio viaggio a Tenerife. Faccio tappa a Granadilla de Abona.

Questa cittadina del sud non è una zona molto frequentata dai turisti, infatti non la troverai di certo nella guida della Lonely Planet,  ma secondo me merita una visita. Ha quel fascino un po’ retrò che l’accomuna alla mia Calabria, niente lussi, solo cose semplici.

Non tutti lo sanno, ma le coste di Granadilla de Abona ospitarono nel 1519 la flotta dell’esploratore e navigatore portoghese Ferdinando Magellano nella sua circumnavigazione intorno al globo.

Io l’ho scoperta, perché curiosa come sono, volevo spingermi fino al capolinea dell’autobus che prendevo di solito per tornare a casa.

Appena arrivata a Granadilla, mi rendo conto che è in corso una festa patronale, quella di Sant’Antonio da Padova, che ogni anno a giugno accoglie migliaia di visitatori da tutta l’isola. Rimango a fotografare per più di mezz’ora tutti questi festoni colorati che svolazzano mossi dal vento.

festa patronale a granadilla de abona

il centro storico di granadilla

Gironzolo un po’ per il paese deserto, sono le 3 del pomeriggio e mi sa che la siesta spagnola è pienamente in corso.

Strani addobbi caratterizzano non solo i balconi del paese ma anche le strade.

balconi di granadillla addobbati per la festa patronale

le strade di granadilla durante la festa patronale

Granadilla de Abona non è solo una bellissima cittadina ma anche un municipio molto grande.

Tra le cose interessanti da vedere c’è sicuramente El Medano, di cui ti ho già parlato in questo post, che è una delle località più famose a Tenerife, soprattutto per la sua spiaggia dorata lunga più di 2 km. E’ molto popolare tra gli appassionati di sport acquatici come il windsurf e il kytesurf per i forti venti che qui soffiano quasi tutto l’anno.

negozio di surf al medano

Se sei un amante dell’avventura e del trekking non perderti il curioso Paesaggio Lunare su cui ho scritto questi due post:

Se sei invece un appassionato di stelle, il municipio di Granadilla de Abona è una delle tre Riserve Starlight delle isole Canarie, insieme a Fuerteventura e La Palma. Le destinazioni Starlight, sponsorizzate da organizzazioni come l’Unesco, sono definite come luoghi di grande interesse per l’osservazione del cielo notturno.

Le zone di riferimento sono Las Cañadas del Teide e la Montaña de Guajara. Quest’ultima è una tappa storica dell’astronomia, perché qui nel 1856 è stato costruito il primo osservatorio astronomico d’alta montagna, grazie all’astronomo Charles Piazzi Smyth.

Per sapere qualcosa in più, dai un’occhiata a questo link:

www.ciaoisolecanarie.com/una-meta-tra-le-stelle

COSA VEDERE A GRANADILLA DE ABONA

Ti scrivo quali sono i principali punti di interesse, che purtroppo non ho avuto la possibilità di visitare perchè di pomeriggio sono tutti chiusi:

CHIESA DI SANT’ANTONIO DI PADOVA

Questa chiesa, dichiarata bene di interesse culturale, sia per la particolare costruzione, che per le opere d’arte custodite all’interno, fu costruita nel corso del XVIII e XIX secolo, sopra le rovine di una chiesa precedente, che fu distrutta da un incendio.

MUSEO DE LA HISTORIA – Calle Arquitecto Marrero, 11

Il museo della Storia di Granadilla de Abona offre ai visitatori un vero e proprio viaggio nel tempo. Si trova in una casa tipica canaria della fine del 1800. Inaugurato nel 2002, ha un totale di 11 sale relative alla cultura, l’agricoltura e i costumi. Se non ricordo male è aperto dalle 9.00 alle 15.00 e l’ingresso è gratuito.

EL CALVARIO

Questo non è un vero e proprio posto da visitare, ma l’ho inserito nella lista perchè ti consiglio di dedicare qualche minuto a leggere la storia di questa piccola chiesetta che fu costruita per benedire tutti coloro che entravano e uscivano dalla città per andare verso Vilaflor, San Miguel de Abona e La Orotava.

EL CONVENTO FRANCISCANO DE SAN LUIS OBISPO

Dichiarato Bene di Interesse Culturale nel 1985, questo convento fu costruito nel 1665. Nel corso della sua storia fu distrutto più volte dagli incendi e poi ricostruito. Attualmente ospita la biblioteca comunale, una sala conferenze e una sala mostre.

MULINO DI GOFIO – Plaza San Pedro, 7

Il gofio è uno degli alimenti base della cucina canaria insieme alle patate. In pratica è una farina di cereali tostati. Io l’ho assaggiato da solo e ti posso assicurare che è buonissimo.

Questo mulino è uno dei più antichi dell’isola, è in attività dal 1912 e riesce ad esportare questo prodotto anche negli Stati Uniti.

www.facebook.com/Molino-de-Gofio-Granadilla

CONSIGLI UTILI

Come già ti ho accennato, ti consiglio di visitare questa splendida cittadina la mattina. Porta con te una felpa perché le temperature sono più basse rispetto a quelle di Los Cristianos.

COME ARRIVARE A GRANADILLA

Per raggiungere la cittadina di Granadilla de Abona, puoi prendere i seguenti autobus:

  • 416 (Los Cristianos – Granadilla)
  • 408 ( El Medano – San Isidro – Granadilla)

Per maggiori informazioni visita il sito http://titsa.com/

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *