luigina la rizza-consulente seo web marketing turistico calabria

” Non voglio sapere dove sto andando, sono felice di aver trovato in Calabria il mio posto nel mondo”

Ciao!! Mi chiamo Luigina, sono una consulente SEO e di web marketing. La mia mission è aiutare le strutture ricettive a migliorare la visibilità e acquisire nuovi clienti. Per raggiungere questi obiettivi creo e riorganizzo siti web, gestisco pagine Facebook, mi prendo cura del territorio e mi occupo di formazione.

Per me collaborazione e fiducia sono le parole chiave alla base del mio lavoro e affrontare insieme un percorso di crescita è la cosa a cui tengo di più. Voglio essere al tuo fianco per guidarti, sostenerti e trasmetterti tutto quello che so fino a quando non sarai autonoma. Sono dalla tua parte, sempre. Ti proteggo da eventuali scivolate e festeggio con te i primi successi.

Nelle mie consulenze dedico molto tempo all’analisi: sono una perfezionista, mi piace andare a fondo delle cose, a costo di impiegare più tempo del dovuto.

Sono la persona giusta per te se con la tua attività turistica vuoi fare sul serio, portarla ad un altro livello e guadagnare di più perché credi nelle potenzialità del web marketing e dei suoi strumenti.

IL MIO MANIFESTO

Credo nella magia dei borghi e nella loro rinascita, dove i sogni di donne e uomini prendono vita e si trasformano per accogliere anime in cerca di silenzio e pace o semplicemente della propria strada.

Credo nella sfida di coloro che ritornano nelle campagne per riappropriarsi della libertà e del tempo di vivere le giornate in modo slow, secondo i propri ritmi e non quelli dettati dal caos frenetico delle città.

Credo nell’attaccamento alla nostra terra e in primis alla mia, la Calabria, dove sono nata, emigrata e poi ritornata per dare il mio supporto e vederla volare.

Sogno un mondo in cui le piccole strutture ricettive raggiungono grandi risultati, non hanno paura di comunicare la loro unicità e non vivono in funzione di Booking, e la professione che mi sono creata è il mio modo per contribuire a questo piccolo mondo perché sono convinta che il successo arrivi solo se c’è tanta voglia di crescere e fare la differenza.

LA MIA STORIA

Sono figlia degli anni ’80, cresciuta tra un episodio e l’altro di Georgie, Candy Candy e Lady Oscar. Poi sono passata ad A-Team e Supercar ma mantenevo la mia essenza femminile ballando in salotto “Heaven is a place on earth”, il mitico pezzo di Belinda Carlisle.

Da adolescente ho avuto una passione sfrenata per la divisa. Sì, il mio sogno era quello di arruolarmi nell’Arma dei Carabinieri, poi svanito per decisioni prese dall’alto.

Dopo la laurea mi sono trasferita a Roma e ci sono rimasta per ben otto anni, non so neanch’io come, convinta che la grande metropoli potesse cambiare la mia vita. In realtà, ho indossato una maglia tipo quella dei corridori, hai presente? Sì, proprio quella con il numeretto dietro la schiena perchè in città, per quante opportunità di lavoro ci siano, avrai sempre bisogno di un numero per essere riconosciuta.

Per otto anni mi sono sentita come un criceto sulla ruota. Passavo le mie giornate chiusa nello studio di consulenza del lavoro con le scadenze e le responsabilità che mi opprimevano. Il tempo mi scorreva davanti come un frecciarossa ed io ero lì immobile ad osservare questa scena.

Nel 2013 ho superato l’esame di abilitazione e ho capito che quella non era la mia strada, che non volevo essere schiava di un sistema basato sul profitto altrui. Volevo vivere la mia vita con ritmi più lenti e respirare il profumo di salsedine 365 giorni l’anno. Ho lasciato quella gabbia e sono tornata a casa, inconsapevole che quella decisione avrebbe cambiato per sempre la mia vita. Mi ha dato la libertà e la possibilità di essere la fiera proprietaria del mio tempo.

Da quel momento sono andata alla ricerca della strada giusta e l’ho trovata. Oggi mi occupo di SEO e web marketing turistico per piccole strutture ricettive e promuovo la Calabria fuori dai circuiti turistici scrivendo articoli che arrivano sulla prima pagina di Google. Quest’attività mi ha portato un notevole incremento del traffico superando nel 2019 le 120.000 visite. Ma la cosa che mi rende più felice è  ricevere tantissime mail e messaggi da parte di coloro che vogliono visitare la Calabria. Sapere di essere il punto di riferimento per chi vuole scoprire questa terra magnifica per me è un grande motivo di orgoglio

IL VIAGGIO A TENERIFE

La mia seconda vita è iniziata il 16 aprile 2016. Sono andata via da Soverato perché avevo perso i miei punti di riferimento. Volevo voltare pagina e ricominciare a scrivere la mia vita con parole diverse. Ho comprato un biglietto di sola andata per Tenerife, rinchiuso la mia vita in due trolley e sono partita con l’intenzione di trasferirmi, rompere con il passato e iniziare una nuova fase.

Un viaggio di 67 giorni in solitaria che mi ha scombussolato, mi ha fatto piangere come una bambina ma anche ridere. Mi ha insegnato a vivere con l’essenziale e a fare a meno del superfluo. Mi ha insegnato a seguire l’istinto, a vincere le sfide e ad affrontare le mie paure, andando contro quella stupida vocina interiore che ti blocca.

Per più di due mesi sono andata alla ricerca di me stessa, mettendomi alla prova ogni singolo giorno, parlando due lingue che conoscevo a malapena, mangiando da sola e affrontando un sentiero di quasi 13 km.

Un viaggio segnato dal destino, come se ogni persona conosciuta avesse il preciso compito di riportarmi a Soverato, e così è stato. Ho capito che ero fuggita dai problemi e che non aveva senso stare a 3000 km da casa, loro mi avrebbero inseguita anche lì.

COME É NATO PENNA IN VIAGGIO

Dopo quell’esperienza a Tenerife è nato questo blog. Volevo raccontare tutto ciò che ho visto e vissuto nell’isola canaria ma è successo qualcosa di inaspettato: è scattata una scintilla. Ho riscoperto l’amore per la mia Calabria, terra selvaggia e ancora inesplorata, ma con una voglia matta di farsi conoscere.

Da quel 22 giugno ho iniziato ad esplorarla come una viaggiatrice. Mi potrai incontrare su qualsiasi altro mezzo che non sia una macchina, in compagnia di uno zaino e una reflex.

Ti porterò con me alla scoperta di borghi, piccole realtà che vale la pena conoscere e persone speciali che con il loro impegno stanno cambiando il destino di questa terra.

Essendo una grande sportiva e amante della natura troverai anche tanti percorsi di trekking immersi nei paesaggi incontaminati della mia terra, dal Pollino alla Sila fino al Parco Nazionale d’Aspromonte.

LA MIA GUIDA DELLA CALABRIA IN PDF

A giugno 2019 ho lanciato “La mia Calabria. Viaggio no stop nel profondo Sud“. È una guida turistica in pdf che raccoglie tutto ciò che ho visto in tre anni girovagando su e giù per questa terra con la curiosità di una viaggiatrice. Borghi, paesaggi lunari e tantissime esperienze uniche che non leggerai mai da nessun’altra parte.
In più riceverai 30 bellissime foto che ho scattato con la mia reflex Nikon, da condividere liberamente sui tuoi profili social per far vedere ai tuoi amici quanto è splendida questa regione. Per acquistarla clicca qui > Guida turistica Calabria in pdf.

Se invece vuoi toccare con mano la guida e averla sempre con te nella libreria puoi acquistarla su Amazon.

RIMANI IN CONTATTO CON ME

Se vuoi fare due chiacchiere vieni a trovarmi sul mio blog, sulla mia pagina Facebook oppure sul mio profilo Instagram.

Se vuoi essere sempre aggiornata su quello che sto combinando, non perderti le mie newsletter.

PROGETTI DI PROMOZIONE TERRITORIALE

#ThisIsAspromonte: un blog tour per riscoprire il Parco Nazionale – Antonimina/Canolo dal 5 al 7 aprile 2019 organizzato da me in collaborazione con l’Associazione Boschetto Fiorito

COLLABORAZIONI

  • That’s Italia – Redazione articolo “Le Gole del Raganello” sulla rivista cartacea – Febbraio/Marzo 2018
  • Mediterraneo e Dintorni – pubblicazione articolo “Civita: il paese dei comignoli e delle case Kodra” sulla rivista cartacea – Ottobre 2018

INTERVISTE

  • Intervista radiofonica Radio Cosenza Nord – ottobre 2017

INTERVENTI

  • Relatrice al Forum “Terre Ioniche – Borghi e luoghi smart tra narrazioni alternative e nuove prospettive per il turismo locale” – Soverato – dicembre 2016
  • Relatrice al Workshop “Evoluzioni territoriali” con un intervento sulle strategie di Web Marketing per il Turismo – Brancaleone – agosto 2018

 

6 commenti
  1. Eliana
    Eliana dice:

    Ciao Luigina, che bello scoprire quante cose abbiamo in comune e che condividiamo la stessa filosofia di viaggio e l’amore per i borghi. Leggendo le tue parole ho avuto la sensazione che se ci incontrassimo riusciremmo a stare ore di fronte a un tramonto a parlare di noi e delle nostre passioni.

    Rispondi
    • luigina
      luigina dice:

      Ciao Eliana, non sai quanto mi fanno piacere le tue parole. A volte quando si conosce una persona, si capisce subito al primo impatto se si andrà d’accordo e questo è quello che è successo anche a me con te. Sì, abbiamo molte cose in comune e magari un giorno le condivideremo insieme.

      Rispondi
  2. Mario
    Mario dice:

    Ha stupito anche me Civita, Hama e Pimi fantastico.
    Complimenti per l’articolo e il tuo blog, se passi da Mormanno, vieni a trovarci, ilcasinodidonnamaria.it
    Saluti Mario

    Rispondi
    • luigina
      luigina dice:

      Grazie Mario, mi fa piacere che ti sia piaciuto sia l’articolo che il blog. Effettivamente Hami e Pimi è il top. Se vengo a Mormanno ti faccio sapere. A presto

      Rispondi
  3. Francesco Grisolia
    Francesco Grisolia dice:

    Grazie mille per come hai saputo descrivere Civita ed alcuni suoi aspetti che caratterizzano il suo territorio. Naturalmente c’è tant’alto e quindi un invito a tornare.
    saluti
    Francesco Grisolia
    Civita

    Rispondi
    • luigina
      luigina dice:

      Ciao Francesco,
      grazie per il commento. Civita mi ha veramente colpito, sinceramente non me l’aspettavo. Sicuramente ci tornerò, spero prossimamente per restare qualche giorno in più. Questa settimana, credo giovedì, scriverò un post sulle Gole del Raganello e successivamente ne seguiranno altri. Se puoi dai un’occhiata anche alla pagina Facebook del blog, il link è questo: https://www.facebook.com/pennainviaggio.
      Grazie a presto

      Rispondi

Domande? Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.