perché avere un sito web

Quando hai avviato la tua struttura ricettiva forse non ci hai pensato o non ne hai avuto il tempo, presa magari dalle mille cose burocratiche da sbrigare eppure è il primo passo per comunicare al mondo la tua esistenza on line, è la tua vetrina e oggi ti spiego il perché dovresti avere un sito web per la tua azienda.

A COSA SERVE UN SITO WEB: I MOTIVI PER COSTRUIRE LA TUA CASA DIGITALE

1 – RASSICURA I TUOI POTENZIALI CLIENTI
Il primo motivo per cui è importante avere un sito web è che rassicura i tuoi potenziali clienti e trasmette affidabilità, professionalità e trasparenza. Se non ti trovano su Internet di sicuro non sono molto propensi a prenotare da te, trovano un’alternativa e tu hai perso non una, ma centinaia di prenotazioni.

Pensaci un attimo: cosa fai quando devi prenotare una stanza o un soggiorno? Vai a cercare su Google il sito web dell’hotel, del B&b o dell’agriturismo. Se non lo trovi, qual è la tua reazione? Prenoti lo stesso o cerchi qualcos’altro? Secondo me cerchi qualcos’altro. Questo per dirti che i tuoi ospiti si comportano come te.

Tra l’altro essere assenti on line è sinonimo di arretratezza e mancanza di attenzione per la comunicazione in generale che il cliente potrebbe interpretare come assenza di considerazione durante il soggiorno. Ecco perché è fondamentale avere un sito web.

2 – TI FA CONOSCERE AL MONDO INTERO
Quando i tuoi potenziali clienti escono da Booking e cercano il tuo sito web significa che vogliono approfondire la conoscenza perché magari non si accontentano della piattaforma schematica e asettica dell’OTA più famosa al mondo ma vogliono scoprire qualcosa in più sulla tua storia, i valori che stanno alla base del tuo lavoro, cosa ti ha spinto a dedicarti all’ospitalità e i servizi che offri. Vogliono sapere se tu sei la destinazione perfetta per le vacanze dei loro sogni o per i loro weekend e senza un sito web loro non potranno mai saperlo.

3 – PROMUOVE IL TUO TERRITORIO
La promozione del territorio viaggia insieme alla promozione della tua struttura ricettiva. Te ne ho parlato nel post sul marketing territoriale e la SEO.

Gli ospiti vogliono sapere quali sono le bellezze da visitare e cosa possono fare durante il loro soggiorno. Ad esempio se sono appassionati di trekking e la tua struttura ricettiva si trova nel Parco Nazionale del Pollino una sezione del tuo portale deve essere dedicata alle escursioni, con l’indicazione dei possibili cammini che possono intraprendere e delle guide di riferimento, proprio come ho fatto io in questo post sul trekking in Calabria.

4 – TI FA TROVARE SU GOOGLE
Il motivo più importante per cui dovresti avere un sito web è essere intercettato dai potenziali clienti grazie alla SEO. È necessario effettuare un’analisi delle parole chiave, organizzare i contenuti che poi andranno scritti da un copywriter professionista e ottimizzare le varie pagine. Tutte queste attività ti portano ad essere visibile sulla prima pagina di Google per le parole chiave di tuo interesse.

Riesci ad immaginare le grandi opportunità che hai di incrementare il traffico e di conseguenza il numero di prenotazioni? Forse no, ma lavorare su questo aspetto ti permette di avere degli ottimi risultati nel medio/lungo termine e abbattere i costi che sostieni per le campagne pubblicitarie su Facebook.

Per approfondire puoi leggere qui:

5 – PUOI MANTENERE I CONTATTI CON I CLIENTI
Avere un sito web è come avere un negozio aperto 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, 7 giorni su 7. Il cliente può rimanere in contatto con te e se ha delle domande sa che qui può trovare le sue risposte ancora prima di arrivare in struttura.

6 – SEI INDIPENDENTE DAI SOCIAL
Gestire una struttura ricettiva ed essere presenti solo su Facebook o Instagram significa affidare la comunicazione a delle piattaforme che non sono di tua proprietà, che si evolvono alla velocità della luce e su cui non hai nessun tipo di controllo in quanto la visibilità dei tuoi post dipende esclusivamente dagli algoritmi. L’unico strumento su cui devi fare affidamento è il tuo sito web. Sei tu a decidere la strategia, cosa comunicare e come rapportarti con i potenziali clienti e non lo Zuckerberg di turno.

7 – SERVE PER FARE REMARKETING
Il sito web è l’unico strumento dove puoi fare remarketing, cioè puoi rintracciare i visitatori e portarli verso la prenotazione. Come? Installando il pixel di Facebook, una striscia di codice html che puoi inserire con un semplice plugin o facendoti aiutare dallo sviluppatore del portale.

8 – INCREMENTA LE PRENOTAZIONI 
Se sul portale ci sono le call to action posizionate al posto giusto e hai installato un booking engine hai la possibilità di incrementare le prenotazioni dirette e abbassare le commissioni da pagare a Booking. Niente male vero?

Sono arrivata alla fine di questo lungo articolo. Spero di aver risposto alla tua eventuale domanda “Perchè avere un sito web” e che ti sia convinta del fatto che non puoi essere assente su internet.

Se hai qualche domanda ti aspetto qui sotto nei commenti!

0 commenti

Domande? Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.