pubblico personalizzato facebook

Il pubblico personalizzato è la vera miniera d’oro dell’advertising di Facebook. Grazie all’installazione del pixel di tracciamento puoi creare delle audience costituite da persone che già conoscono la tua struttura ricettiva e sono più portate a convertire rispetto ad un pubblico formato per interessi.

Magari è capitato anche a te di investire dei soldi sulle ads e rimanere delusa, pensando che le inserzioni pubblicitarie siano una grande fregatura. Nella realtà fare advertising su Facebook significa comprendere prima di tutto il processo di acquisto del cliente che ti ho descritto meglio nella mia guida gratuita al web marketing turistico. Poi è necessario attuare una strategia che tenga conto dei diversi canali di comunicazione: sito web, blog, SEO, newsletter e social network.

A COSA SERVE E PERCHÈ USARE IL PUBBLICO PERSONALIZZATO DI FACEBOOK

Il pubblico personalizzato di Facebook è composto da un target che ha già interagito con il tuo brand e quindi a differenza della core audience, che non ti conosce, è più portato ad eseguire un’azione.

Ad esempio, se stai promuovendo un’offerta, di sicuro i clienti iscritti alla newsletter saranno più propensi ad acquistare da te. Stessa cosa si può dire per coloro che seguono la tua pagina Facebook o visitano il portale del tuo B&b o agriturismo.

Il requisito per poter creare un pubblico personalizzato è aver installato il pixel di tracciamento di Facebook, una stringa di codice html da installare sul portale che ti permette di fare retargeting. 

Per approfondire leggi questi post:

TIPI DI PUBBLICI PERSONALIZZATI

tipologia di pubblico personalizzato facebook

 

Per creare un pubblico personalizzato devi andare su  Gestione Inserzioni > Crea pubblico> Pubblico personalizzato. Questi sono quelli più rilevanti:

  • SITO WEB. Questa è la prima opzione che Facebook mette a disposizione. In questo caso puoi creare un pubblico personalizzato composto da persone che visitano il portale, pagine specifiche oppure raggiungere gli utenti in base al tempo trascorso sul sito web, in un arco temporale massimo di 180 giorni.
  • ELENCO DI  CLIENTI. Questa opzione ti permette di caricare un file contenente una serie di dati (nome, cognome, email, città etc) oppure importare gli indirizzi email direttamente da Mailchimp. Per te che hai una struttura, ti consiglio di creare diversi file distinti per tipologia di clienti: business, famiglia, coppie etc. Una volta fatto, Facebook fa un match con i suoi dati a disposizione e crea il pubblico che potrai usare per le inserzioni pubblicitarie. Questo tipo di pubblico è disponibile solo se usi il Business Manager, un gestionale in cui vengono raggruppate pagine e account pubblicitari usato per lo più da agenzie di comunicazione e freelance che lavorano con diversi profili. 
  • PROFILO INSTAGRAM. In questo caso puoi creare un pubblico personalizzato costituito dalle persone che hanno interagito con il tuo profilo aziendale Instagram.
  • PAGINA FACEBOOK. Questa opzione ti dà la possibilità di costruire un pubblico personalizzato formato da utenti che hanno visitato la tua pagina e hanno interagito attraverso like, commenti e condivisioni oppure con le relative inserzioni pubblicitarie. Tutto questo in un arco temporale massimo di 365 giorni.

E tu li usi i pubblici personalizzati di Facebook? Fammelo sapere qui sotto nei commenti!

0 commenti

Domande? Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.