spiagge per cani in calabria

Per scrivere questo post dedicato alle spiagge per cani in Calabria ho preso spunto da una richiesta che mi è arrivata via e-mail qualche mese fa. Sonia stava organizzando la sua vacanza in compagnia dei suoi cuccioli e voleva sapere quali fossero le spiagge dog friendly.

Si sa, gli amici a quattro zampe non sempre sono ben tollerati. Negli ultimi anni però le strutture sono diventate più sensibili all’argomento e si sono attrezzate per accoglierli al meglio. Aree di sgambamento, kit di cortesia, lettini, docce e perfino lezioni di addestramento. 

VACANZE IN CALABRIA CON IL CANE: TUTTE LE SPIAGGE DOVE RILASSARTI

Le spiagge dedicate ai cani in Calabria sono sia pubbliche che private. L’ingresso è gratuito per i cuccioli di tutte le taglie muniti di libretto sanitario in regola. Sono obbligatori guinzaglio, paletta e sacchetto ed è sempre consigliata la museruola.

Qui sotto trovi l’elenco delle spiagge dog friendly dove potrai goderti le tue meritate vacanze con qualche spunto su cosa visitare nei dintorni. In ogni caso prima di partire ti consiglio di contattare la struttura per evitare sorprese.

Lido Damar Bau Beach – Montegiordano (CS)

Su questo lido non ho trovato molte informazioni. Ti posso dare dei suggerimenti su cosa vedere lì vicino. Ad esempio se ti piace l’arte vale la pena visitare il borgo per dare un’occhiata ai murales di Franco La Teana che raccontano la storia di questo piccolo paesino.

Altre mete consigliate sono i paesini di Rocca Imperiale e Oriolo che rientrano nel club dei borghi più belli d’Italia e Roseto Capo Spulico (da vedere assolutamente il castello a picco sul mare).

Bau Beach – Amantea (CS)

Il Bau Beach, inaugurato nel luglio del 2016, è stato il primo lido pet friendly della Provincia di Cosenza. Si trova davanti il Grand Hotel la Tonnara ed è una delle spiagge per cani più apprezzate da chi come te ha scelto la Calabria per godersi le ferie.

I motivi sono tanti. Il tuo amico a quattro zampe ha a disposizione una piscina, vari punti relax, cucce per proteggersi dal sole e poi piccole sessioni di addestramento direttamente in spiaggia. 

Se scendi ad agosto dal 9 all’11 si svolge il Guarimba Film Festival, una manifestazione internazionale dedicata ai cortometraggi entrata a far parte degli eventi top dell’estate calabrese.

A breve distanza ti consiglio i borghi di Cleto, Belmonte Calabro e Fiumefreddo Bruzio, considerato uno dei più belli d’Italia.

Lido Kahlua –  Cirò Marina (KR)

Lo stabilimento balneare si trova in una delle zone vinicole più importanti della Calabria. Se sei un appassionato, questo è il periodo migliore per visitare le cantine dove il protagonista assoluto è il Gaglioppo.

Ad esempio Senatore Vini da metà giugno a fine settembre organizza una degustazione gratuita e un tour guidato nell’affascinante borgo di Cirò. In alternativa, puoi rilassarti sulla spiaggia di Punta Alice oppure scendere verso sud e dedicare magari una giornata a Crotone e ai resti del santuario di Hera Lacinia a Capo Colonna.

Obbligatoria anche una visita alla fortezza aragonese di Le Castella o un’escursione nell’area marina protetta di Isola Capo Rizzuto per vedere i fondali.

Spiaggia di Torre Melissa (KR) 

La spiaggia è libera all’accesso dei cani solo se provvisti di museruola. L’intera area è stata studiata per soddisfare le esigenze del tuo cucciolo, dalle docce fredde alle fontanelle per evitare che soffra il caldo.

Hang Loose Beach – Gizzeria Lido (CZ)

L’ Hang Loose Beach è uno degli stabilimenti balneari più attrezzati della Calabria. Un’area di 12.500 mq con zone dedicate ai bambini e alla pratica di numerose attività sportive. Qui ogni anno si svolgono i campionati internazionali di kite surf.

Lido La Praia – Zambrone (VV)

La spiaggia dog friendly del Lido La Praia si trova in uno dei tratti più belli della Costa degli Dei, a due passi da Tropea e Capo Vaticano. Qui il tuo fedele amico può fare anche il bagno, dalle 7.30 alle 9.00 e dalle 18.00 in poi.

La prima tappa che ti suggerisco in questo caso è Pizzo, a circa 40 km da Zambrone. Immancabile una visita alla Chiesetta di Piedigrotta e al Castello di Murat. I cani non possono entrare ma se siete in due vi potete alternare.

Prosegui verso Tropea, fai un giro tra i vicoli del borgo ricco di palazzi nobiliari e di botteghe enogastronomiche e poi sali verso il Santuario di Santa Maria dell’Isola. Ultima tappa a Capo Vaticano per ammirare il tramonto dal belvedere a due passi dal Faro.

Spiaggia di Thomas – Glauco Beach Club – Soverato (CZ)

La spiaggia di Thomas, dedicata ad un Bovaro del Bernese, è stata inaugurata a giugno 2016. Ci sono 13 gazebi attrezzati con due lettini e uno spazio per proteggere il cane dal sole, area sgambamento recintata e zona docce.

Soverato è la località più frequentata della costa ionica. Puoi fare lunghe passeggiate sul lungomare, immergerti nel verde del giardino botanico oppure salire verso Soverato Superiore e osservare la Pietà del Gagini.

Se hai dei bambini una sosta obbligata è la Cooperativa Nido di Seta di San Floro dove rimarranno affascinati dall’estrazione della seta dal baco. Un’altra opzione è raggiungere Catanzaro con il vastissimo Parco della Biodiversità o il museo del rock, l’unico presente in Italia.

Lido Torre di Sant’Antonio – Santa Caterina dello Ionio (CZ)

Questa struttura dog friendly, a soli 20 km da Soverato, l’ho aggiunta grazie ai consigli di Alessandra e Isa. Il lido si trova di fronte la Torre di Sant’Antonio, una torre cavallara del XIII secolo, restaurata e trasformata in una struttura turistica.

Qui hai a disposizione degli appartamenti direttamente sul mare e delle aree verdi completamente dedicate al tuo cagnolino.

Nei dintorni puoi visitare lo splendido borgo di Badolato, la Cattolica di Stilo oppure fare un’escursione alla cascata del Marmarico di Bivongi, la più alta della Calabria.

Santa Caterina dello Ionio è anche un’ottima base di partenza per esplorare il territorio delle Serre vibonesi. Se ti piace fare trekking puoi seguire i percorsi del Parco Regionale delle Serre oppure arrivare fino al Museo delle Reali Ferriere Borboniche di Mongiana, il polo siderurgico più importante del Regno che rifornì l’intera Europa tra il 1700 e il 1800.

Lido Calypso Ye Ye – Località Bocale Secondo (RC)

Questo lido dà il benvenuto al tuo cucciolo con una ciotola per l’acqua per dissetarsi e delle crocchette. Il bagno in mare è consentito solo in determinati orari: dalle 8.30 alle 10.30 e dalle 19 alle 21.

Il tuo cane è ben accetto anche presso il B&b “La casa di nonno Ciccillo” e la Pizzeria Calypso, di proprietà dello stesso titolare del lido.

In questo caso ti suggerisco il Castello di Santo Niceto di Motta San Giovanni con una vista spettacolare sullo Stretto di Messina e Reggio Calabria. Se ami i borghi, non sono molto lontani i paesini dell’area grecanica tra cui Pentedattilo, Gallicianò, Bova e Roghudi.

Vuoi consigliarmi altre spiagge dog friendly in Calabria o farmi delle segnalazioni? Scrivimi qui sotto nei commenti!