Articoli

grotte di zungri

Calabria: la terra del sole, del mare e del peperoncino. Della cipolla rossa di Tropea, del pecorino del monte Poro e della ‘nduja di Spilinga.

Continua a leggere

uno dei mosaici della villa romana di casignana

Tra il blu intenso del mare e l’asfalto della strada 106 ionica si nasconde la Villa Romana di Casignana, il più grande complesso di mosaici pavimentali di epoca romana del sud Italia, dopo quelli siciliani di Piazza Armerina.

 

Continua a leggere

pentedattilo borgo fantasma

Case di pietra incastonate tra le rocce, mare all’orizzonte, profumo di bergamotto e leggende misteriose. Tutto questo è l’ex borgo fantasma di Pentedattilo, a pochi chilometri dal centro reggino di  Melito Porto Salvo.

 

Continua a leggere

cosa vedere a fiumefreddo bruzio

Cosa vedere a Fiumefreddo Bruzio? Oggi ti porto a scoprire il mio borgo del cuore tra scorci mozzafiato e tramonti romantici con vista sullo Stromboli.

 

Continua a leggere

il treno della sila

Sei mai stato su un trenino a vapore? Io l’ho fatto per la prima volta sul treno della Sila: un’antica locomotiva del 1926 che attraversa le montagne incontaminate del Parco Nazionale, da Moccone a San Nicola Silvana Mansio, passando per Camigliatello.

Continua a leggere

civita cosenza case kodra

Civita insieme a Fiumefreddo Bruzio è uno dei borghi più belli che ho visto finora nella provincia di Cosenza. L’ho conosciuta per caso, tramite un’amica che aveva soggiornato presso il B&b di Stefania Emmanuele, “Il Comignolo di Sofia”. 

Continua a leggere

nido di seta san floro

La mia prima scoperta dopo il rientro da Tenerife, è stata la Cooperativa Nido di Seta di San Floro. Un tuffo nella mia infanzia, quando da bambina una delle mie letture preferite sull’enciclopedia della nonna era proprio la storia del baco. Come poteva questo piccolo prodigio della natura creare il filo più prezioso del mondo?

Continua a leggere